Roast beef passato nel pepe grosso e lardellato con rosmarino. Cotto su cipolle rosse.

INGREDIENTI per 4–6 persone

800 g roast beef di manzo svizzero
300 g cipolle rosse1 mazzo  rosmarino
Sale
3 c. olio d’oliva
1-2 c. pepe nero macinato grosso
1,5 dl vino rosso secco



PREPARAZIONE

1. Pelare le cipolle, affettarle sottilmente e metterle in una pirofila da forno. Incidere verticalmente il roast beef con un coltello tagliente per 8-10 volte ed infilare un rametto di rosmarino in ogni incisione. Salare il roast beef e rosolarlo a fuoco vivo in olio d’oliva bollente uniformemente. Passarlo nel pepe macinato grosso e metterlo in una pirofila. Quindi cuocerlo nel forno preriscaldato per due ore a 80 gradi.

2. Allo scadere del tempo di cottura, togliere l’arrosto dalla pirofila e tenerlo al caldo. Annaffiare il fondo dell’arrosto con il vino rosso e toglierlo dalla pirofila. Farlo leggermente addensare in una padella e salarlo a piacere.

3. Affettare l’arrosto e servirlo con la salsa.

Da accompagnare con polenta e con carote stufate con bastoncini di cannella e anice stellato.

Roast beef passato nel pepe grosso e lardellato con rosmarino. Cotto su cipolle rosse.
 
 
 
 
 

Unione Professionale Svizzera della Carne UPSC · Sihlquai 255 · Casella postale · 8031 Zurigo · Tel. +41 44 250 70 60 · Fax +41 44 250 70 61 · info(at)sff.ch

Swiss Meat People